TEL: 070-22222

Viale Monastir (EX SS 131) Km 8.5 Sestu (CA)

L'ASSISTENZA

CAPITOLO 0.4

Centro città. Luisa e Martina sono a bordo dell’auto nuova, ferme sul ciglio della strada. Luisa compone nervosamente un numero al cellulare.
- E adesso, mamma?
- Adesso chiamiamo tuo padre.

Alla risposta, Giorgio viene investito da una scarica di parole. - Non ci posso credere! La tua auto si è bloccata in mezzo al traffico! Lo sapevo che finiva così! Stupida io che mi sono fatta incantare!
Giorgio inspira a fondo per ritrovare la calma zen e poi dice - Ferma dove sei, sto arrivando.

Venti minuti dopo, Giorgio raggiunge la famiglia a bordo della vecchia auto. Luisa è al telefono con un’amica, esce dall’abitacolo e continua a chiacchierare. Giorgio si accomoda al volante.

- Papà, non parte più! - esclama Martina.
- Adesso diamo un’occhiata, tesoro.

L’uomo tenta di accendere, ma il motore non si avvia. Poi guarda il quadro e si accorge che la spia del carburante è a zero. Picchia la testa sul volante due volte.

- Che c’è, papà?
Giorgio guarda la figlia e mette l’indice sul naso, implorando complicità. - Shhh.
Quindi esce, apre il cofano e fa finta di armeggiare col motore. Un paio di minuti e richiude.

Si avvicina alla moglie, sfregando le mani in un fazzoletto. Luisa interrompe la conversazione, giusto un secondo.

- L’hai riparata?
- Temo che dovrò chiamare l’officina.
- Che aspetti?

Un’ora dopo, nell’officina della concessionaria, Bruno, responsabile del service, accende il quadro ed esce immediatamente dall’auto, imbarazzato.

- Potrei parlarle un attimo in privato? - dice a Giorgio.
- Stavo per chiederglielo io.

I due si appartano nell’ufficio, e Giorgio lo anticipa. - Non dica niente, la prego. Da quando l’abbiamo acquistata mia moglie se ne è impadronita, e questa è l’unica possibilità che ho di tornare a guidarla.

Mi dia una mano.

- Lasci fare a me.
I due rientrano in sala, dove Luisa e Martina attendono il verdetto.

- Signora, - esordisce Bruno con aria grave, - purtroppo dovremo sottoporre l’auto a dei controlli frequenti per capire la natura del problema.

Così com’è ora, potrebbe lasciarla in mezzo alla strada in qualsiasi momento, per cui le consiglio di lasciarla guidare a suo marito.

- E a Giorgio: - Può chiamarci in qualsiasi momento. Le manderemo il carro attrezzi ovunque si trovi. Siamo a sua disposizione.

Luisa riflette. Guarda l’auto nuova, poi volta lo sguardo verso la vecchia auto parcheggiata fuori. Allunga una mano verso il marito ed apre il palmo.

Giorgio, trattenendo a stento un sorriso, consegna a Luisa le sue vecchie chiavi.

Capitolo 0.3

LA CONSEGNA

A.F. MOTORS | SNC, Viale Monastir - 09028 Sestu (CA) - Italia | P.I. 02044770929 | Tel. +39 070 22222 | Fax. +39 070 22270 | info@afauto.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite